Dove andrai in agosto?

April 8, 2015

 I meditanti esperti lo sanno: un ritiro è un'esperienza che va fatta almeno una volta l'anno, se vuoi dare un serio impulso al tuo miglioramento personale. Il motivo è semplice: il nostro cervello è comandato al 95% dall'abitudine e quindi diventa molto difficile modificare il copione della propria vita restando nel contesto della solita 'normalità'.  Non importa qual è l'obiettivo nella vasta prospettiva dell'evoluzione della coscienza - c'è chi sente il bisogno di sviluppare la propria spiritualità e chi invece desidera semplicemente ritrovare la forma psicofisica, un peso nella norma assieme a una salute migliore o a un maggiore equilibrio emotivo  - ma quel che fa sempre la differenza è la possibilità di staccare in modo radicale con la quotidianità e lasciarsi guidare lungo le strade del silenzio per poter ascoltare se stessi, i propri veri bisogni, le proprie reali priorità.  Cambiare ambiente - meglio se in modo radicale entrando anche in un'altra dimensione geografica - e seguire regole totalmente diverse da quelle della propria routine è la conditio sine qua non per disattivare il pilota automatico che ci induce a provare sempre le stesse emozioni, generando le stesse reazioni e facendoci ripetere gli stessi modelli d'azione anche quando sappiamo che non sono favorevoli.

 

Noi di Ritiro in Paradiso abbiamo trovano nell'isola di Phuket il contesto ideale per questo percorso di 'reset' e rigenerazione profonda. Qui, infatti, si viene avvolti e nutriti dall'energia potente di una natura dolcissima e allo stesso tempo selvaggia. Dal risveglio al calar del sole si vive immersi in una cultura dell'equilibrio che è profondamente radicata nella tradizione locale, ove l'attenta cura per il corpo - tra massaggi, alimentazione disintossicante e trattamenti spa tra i migliori al mondo - incontra le più efficaci pratiche di meditazione di consapevolezza. Da 2600 anni, nella sofisticata psicologia di matrice buddista si cesellano e sperimentano meditazioni capaci di riprogrammare la biologia del corpo e della mente, rendendo accessibili a chiunque le chiavi della felicità intesa come stato di pienezza e gioia costante.

 

Il prossimo appuntamento sarà dal primo al 9 di agosto, con un programma dedicato a chi vuole ottenere il massimo risultato in termini di benessere profondo. Grazie alle particolari condizioni atmosferiche dovute alla stagione monsonica, infatti, i mesi estivi sono particolarmente adatti ai trattamenti di ringiovanimento mente-corpo, ai progetti di dimagrimento e di disintossicazione. Oltre alle consuete pratiche meditative che trovate nel programma, quindi, ogni giornata avrà dei momenti dedicati all'attività fisica, alla rieducazione alimentare orientata a una sana perdita di peso (solo per chi ne ha bisogno), alla depurazione dell'intestino e della pelle, ai massaggi e ai trattamenti di ribilanciamento energetico. I più, escursioni, rituali di bellezza in luxury spa e, soprattutto, 2 sessioni al giorno di Mindfulness e una di rilassamento profondo pre-sonno per riprendere saldamente in mano il timone della propria vita. Con gentilezza, leggerezza e serenità.

 

Se avete deciso di fare davvero quacosa di buono per voi stessi - e di conseguenza per la serenità dei vostri cari - fate in modo che la prossima vacanza sia qualcosa di speciale: provate l'indimenticabile esperienza di un ritiro a Phuket. Il prezzo è molto conveniente e se prenotate entro il 30 aprile potete avere un ulteriore sconto di 120 euro! 

 

 

 

Please reload

Featured Posts

La Mindfulness aiuta a dimagrire in modo felice, stabile e consap...

August 28, 2015

1/10
Please reload

Recent Posts